Ritratto (IT)

Ritratto da la nostra istituzione.

RTR Radiotelevisiun Svizra Rumantscha

La RTR Radiotelevisiun Svizra Rumantscha si trova a Coira ed è l'unica istituzione di servizio pubblico che fornisce prestazioni audiovisive per la «Svizra rumantscha», una delle quattro regioni linguistiche della Svizzera. Il romancio è stato riconosciuto lingua nazionale nel 1938 e dal 1996 gode dello statuto di lingua «parzialmente ufficiale» della Confederazione: è la lingua principale di 30'000 persone, ma oggi in Svizzera più di 100'000 persone la capiscono e altre 60'000 la parlano regolarmente. In un cantone come i Grigioni, così frammentato linguisticamente, la RTR svolge un'importante funzione di coesione ed è anche una presenza che accompagna i romanci che vivono in Svizzera e al di fuori dei confini nazionali.

Dipendenti

125 posti ca. a tempo pieno
suddivisi tra 170 persone ca.

Direzione

  • Ladina Heimgartner, Direttrice RTR
  • Beat Lozza, Responsabile Finanze e Risorse umane RTR
  • Gian Ramming, Caporedattore RTR
  • Pius Paulin, Responsabile Informatica e Tecnica RTR

Radio Rumantsch

RR trasmette programmi in romancio 24 ore su 24. Alcuni spazi d’informazione sono ripresi dalla rete radiofonica di lingua tedesca SRF («Rendez-vous», «Echo der Zeit», i notiziari dalle ore 24.00 alle 5.00). La programmazione si rivolge a un largo pubblico, con tanto intrattenimento, informazioni locali/internazionali e cronache sportive, il tutto accompagnato da una vasta gamma di spazi musicali durante tutto il giorno (musica d’intrattenimento, grandi successi, musica popolare). La specialità di RR è far conoscere la musica genuina della Svizzera romancia in tutte le sue espressioni, dal canto corale alle bandelle, dal pop al rock, non di rado con registrazioni proprie, in esclusiva su RR.

Televisiun Rumantscha

La TR è presente su SRF1. Il programma d'informazione «Telesguard» va in onda dal lunedì al venerdì alle 17.40 (replica tra le 18.00 e le 19.30 e alle 22.00 su SRFinfo). «Telesguard» è una finestra d'informazione quotidiana sui Grigioni e sulla Svizzera romancia, che ha tra l’altro un suo pendant per i bambini, denominata «Minisguard», in onda il sabato alle 17.40 e in replica la domenica alle 17.15. La domenica è la volta del magazine «Cuntrasts», alle 17.25. Nomen est Omen: i filmati sono sfaccettati e differenti tanto quanto la realtà cantonale. Più volte all'anno «Cuntrasts» cede il posto in palinsesto a «Controvers», lo spazio di dibattito “impegnato” sulla vita politica nei Grigioni e in Svizzera. La TR, infine, produce quattro volte all'anno la trasmissione religiosa «In Pled sin via».
I programmi della TR sono diffusi sulla prima rete di Schweizer Fernsehen SRF1 con i sottotitoli in tedesco (pag. 777 del TXT), offrendo così agli altri Svizzeri l'opportunità di scoprire la più piccola minoranza linguistica. Al di là del notevole gradimento riscosso nella Svizzera romancia, i servizi della TR sono già stati insigniti di prestigiosi riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Multimedia

Dal 1997 www.rtr.ch propone informazioni complementari ai programmi radio-tv della RTR, un approfondimento che viene costantemente ampliato. Dall’inizio del 2005, per esempio, tutti gli spazi informativi di RR e TR sono disponibili sotto forma di file audio e video. Dal 2006 è operativa anche la redazione online che cura i contenuti del sito. L’offerta è stata ulteriormente allargata nel 2007 con il portale dedicato ai giovani (www.battaporta.rtr.ch) e, nel 2008, ai bambini (www.minisguard.ch).